it de en
Scoprire il Sonne in vacanza   
 

Escursioni avventurose in mountain bike sull’Alpe di Siusi

L’altipiano più grande d’Europa, l’Alpe di Siusi, offre le perfette condizioni per gli appassionati di mountain bike: percorsi per mountain bike di ogni grado di difficoltà

 

Le guglie dolomitiche del Sasso Lungo, del Sasso Piatto e dello Sciliar suscitano meraviglia. Come custodi cingono l’ Alpe di Siusi e i suoi visitatori.
Inoltre mozzano il fiato, nel vero senso della parola, anche le numerose possibilità di praticare attività sportive, tra cui il mountain bike, sul più grande alpeggio d’Europa.

Escursioni in mountain bike:
Corto e facile
Punto di partenza: Compatsch
Fine tappa: Hartl/Baita Sanon/Compatsch
Dislivello: 50 m
Durata: 2,5 ore
Difficoltà: media
Dove andare
Da Compatsch il sentiero n. 3 conduce a Saltria. Da qui si giunge lungo un sentiero di ghiaia e tenendo la sinistra, attraverso un bosco fitto fino alla Malga Hartl e la Baita Sanon per poi ritornare a Compatsch. L'escursione offre una meravigliosa vista panoramica sul Sasso Lungo e lo Sciliar.

Con il sole
Punto di partenza: Compatsch
Fine tappa: Baita Sattler/Compatsch
Dislivello: 200 m
Durata: 2 ore
Difficoltà: media, ideale come prima escursione
Dove andare
Dall'ufficio informazioni a Compatsch seguire la strada forestale n. 7 fino al Hotel Panorama e poi proseguire lungo il sentiero di ghiaia S (Baita Laurin) fino a Malga Sattler e rientro come andata.

Per attivi
Punto di partenza: Compatsch
Fine tappa: Zallinger/Rif. Molignon/Compatsch
Dislivello: 254 m
Durata: 3 ore
Difficoltà: media/difficile
Dove andare
Si parte da Compatsch e si pedala lungo una pista asfaltata in direzione Albergo Ritsch fino a Saltria. A Saltria si attraversa il Rio Saltria pedalando lungo un sentiero di ghiaia. Si passa la stazione a valle della seggiovia Florian e si prosegue in direzione del Monte Pana. Dopo ca. 8 km si raggiunge nuovamente un'altitudine di 1.820 m. A questo punto si svolta a destra in direzione Rif. Zallinger. Il sentiero è leggermente in salita, a metà percorso si bisogna scendere dalla bici. A ca. 2.100 m tra il Rif. Zallinger e la stazione a monte della seggiovia Florian si raggiunge un sentiero che conduce nuovamente a Saltria. Sopra l'Albergo Tirler si attraversa il Rio Saltria e si scende il ripido sentiero fino al Rif. Molignon. A questo punto è terminata la parte difficile dell'escursione, gli ultimi 5 km presentano infatti soltanto due facili salite. Scendendo velocemente si raggiunge nuovamente al punto di partenza.

Extreme
Punto di partenza: Compatsch
Fine tappa: Rif. Molignon/Alpe di Tires/Compatsch
Dislivello: 641 m
Durata: 4 ore
Difficoltà: difficile
Dove andare
Da Compatsch seguire la pista ciclabile n. 7 che attravero il Giogo conduce al Rif. Molignon. Da qui un sentiero bello, ma ripido conduce al Rif. Alpe di Tires (2.440 m). La discesa verso Saltria è bordata dalle formazioni bizzarre dei Denti di Terrarossa (1.700 m) e dopo ca. 6 km si raggiunge Compatsch. L'escursione conduce attraverso le magnifiche Dolomiti ed offre meravigliosi scorci panoramici...